Reach

REGOLAMENTO REACH

Regolamento Europeo per la Registrazione Valutazione Autorizzazione Restrizione delle sostanze Chimiche

La continua e rapida evoluzione del REACH (regolamento europeo concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche) prevede l’aggiornamento periodico della Candidate List nella quale sono elencate le sostanze estremamente preoccupanti (SVHC substances).

Le sostanze estremamente preoccupanti (Regolamento Reach Articolo 57) comprendono tutte quelle sostanze:
A) cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR), classificate nella categoria 1 o 2;
B) persistenti, bioaccumulabili e tossiche (PBT) o molto persistenti e molto bioaccumulabili (vPvB) in base ai criteri indicati nell’Allegato XIII del Regolamento REACH;
C) per le quali sono scientificamente comprovati, caso per caso, effetti gravi per la salute umana o per l’ambiente pari a quelli descritti sopra, ad esempio perturbatori del sistema endocrino.

Quindi è importante, quando si consulta una Scheda Dati di Sicurezza (SDS) di un prodotto, sapere che esiste questo elenco, e avere la possibilità dunque di verificare se queste sostanze “estremamente preoccupanti” sono presenti.

Sottolineamo che le sostanze presenti nell’elenco NON sono presenti nei prodotti Blaser Swisslube commercializzati in Italia.

Ricordiamo inoltre che questo elenco è in continua evoluzione. Per aggiornamenti in tempo reale è sempre possibile consultare il sito dell’ECHA (European Chemical Agency).

Regolamento REACH - Regolamento Europeo per la Registrazione Valutazione Autorizzazione Restrizione delle sostanze Chimiche

In evidenza

Chiusura estiva 2020

Gli uffici e il magazzino RIDIX resteranno chiusi dal 10 agosto al 23 agosto 2020.

logo_rivista_tecnologie_meccaniche

TECNOLOGIE MECCANICHE – Edizione Aprile 2020

B-cool MC 610 è la sigla del nuovo prodotto della Blaser Swisslube, rappresentata in italia dalla Ridix. Frutto di forti investimenti in ricerca & sviluppo questa emulsione viene impiegata in tutti i campi delle lavorazioni meccaniche, garantendo massime prestazioni.

3D vs 5 assi

Il sistema di produzione che maggiormente sta influenzando l’industria del ventesimo secolo, l’additive manufacturing (o produzione additiva). Ma di cosa si tratta? Come funziona realmente questo metodo innovativo e su cosa si basa? In questo articolo puoi trovare alcune informazioni su questo innovativo metodo.

logo_rivista_RPD

RPD – Edizione Marzo 2020

UNA NUOVA PARTNERSHIP IMPRONTATA SULL’AFFIDABILITÀ, L’ESPERIENZA E GLI INVESTIMENTI A LUNGO TERMINE PORTA SUL MERCATO ITALIANO SOLUZIONI VOLTE A POTENZIARE L’ADDITIVE MANUFACTURING INDUSTRIALE.

Contattaci

Hai bisogno di informazioni? Scrivici!

Compilate i campi sottostanti e riceverete velocemente la nostra risposta.