TRUMPF – TruPrint 2000

RESPONSABILE PRODOTTO

Alessandro Zito
cell.: +39 349 1504391
email: azito@ridix.it

Ufficio commerciale
tel: +39 011 4027507

Produzione additiva economica, di alta qualità

La TruPrint 2000 è la macchina che consente di produrre componenti di medio – piccole dimensioni, con altissima produttività, grazie all’adozione del multilaser.

Dispone di un campo di costruzione di 200 mm di diametro e 200 mm di altezza.

Alla fine del processo produttivo, il sistema di aspirazione interna consente all’operatore di poter svolgere tutte le operazioni di pulizia all’interno della macchina stessa.

caratteristiche distintive

list icon trumpf

Multilaser Fullfield con dimensioni spot di 55 μm

I componenti 3D vengono stampati con la migliore qualità della superficie, grazie al diametro ridotto del laser, di soli 55 μm.
L’opzione “fullfield multilaser” assicura una alta produttività, grazie ai due laser TRUMPF in fibra da 300 Watt, che operano ovunque nell’intera area di produzione.
list icon trumpf

Produzione economica

Approfitta di un concetto di macchina perfettamente su misura. Alta produttività con il multilaser combinato con un sistema integrato e veloce di disimballaggio e trattamento delle polveri, con bassi costi per parte, ma con alta qualità del prodotto.
E’ ottimizzata per la produzione in serie di parti da disporre su piastra con diametro di 200 mm e altezza massima di 200 mm.
Le periferiche sono ridotte al minimo: gestione industriale delle polveri con la stazione di preparazione della polvere.
list icon trumpf

Monitoraggio completo del processo

Il nostro monitoraggio industriale garantisce i più alti standard di qualità.
Le condizioni della macchina e il processo di produzione sono monitorati e analizzati.
Ricevi il report della situazione strato dopo strato, anche con l’opzione multilaser fullfield.
list icon trumpf

Ciclo chiuso

La macchina è progettata per gestire nel modo migliore la fase di manipolazione dei componenti al termine del processo produttivo.
Mantenendo l’ambiente inerte, dopo il processo di produzione, la camera viene pulita mediante l’aspirazione della polvere che verrà caricata all’interno dell’apposito contenitore.
Una volta riempito, la polvere sarà pronta per essere setacciata all’interno dell’apposita stazione di preparazione.
In questo modo l’operatore non entra mai in contatto con la polvere, garantendone la massima sicurezza.

L’offerta di macchine Trumpf per la produzione additiva si compone di serie e modelli differenti

l’azienda

La TRUMPF nasce come officina meccanica nel 1923, sviluppandosi fino a diventare una società high-tech globale.

Tra le linee guida dell’azienda la voglia di aumentare l’efficienza sia della produzione sia dei processi a monte e a valle della produzione stessa, costruendo così il mondo industriale di domani.

E’ senz’altro leader del mercato e della tecnologia nelle macchine utensili e nei laser per la lavorazione industriale e con le sue innovazioni è attiva in quasi tutti i settori. Le sue soluzioni software spianano la strada per la Smart Factory, nell’elettronica industriale implementando processi high-tech.

Si va delineando sempre più come protagonista assoluto anche nel campo dell’additive manufacturing, con una gamma di macchine di altissima qualità, che possono soddisfare le più svariate esigenze di produzione e stampa 3D per metalli.

TRUMPF: Additive Manufacturing Showroom

area download

in evidenza

logo_rivista_tecnologie_meccaniche

TECNOLOGIE MECCANICHE – Edizione Aprile 2020

B-cool MC 610 è la sigla del nuovo prodotto della Blaser Swisslube, rappresentata in italia dalla Ridix. Frutto di forti investimenti in ricerca & sviluppo questa emulsione viene impiegata in tutti i campi delle lavorazioni meccaniche, garantendo massime prestazioni.

3D vs 5 assi

Il sistema di produzione che maggiormente sta influenzando l’industria del ventesimo secolo, l’additive manufacturing (o produzione additiva). Ma di cosa si tratta? Come funziona realmente questo metodo innovativo e su cosa si basa? In questo articolo puoi trovare alcune informazioni su questo innovativo metodo.

logo_rivista_RPD

RPD – Edizione Marzo 2020

UNA NUOVA PARTNERSHIP IMPRONTATA SULL’AFFIDABILITÀ, L’ESPERIENZA E GLI INVESTIMENTI A LUNGO TERMINE PORTA SUL MERCATO ITALIANO SOLUZIONI VOLTE A POTENZIARE L’ADDITIVE MANUFACTURING INDUSTRIALE.

Acquista una minimorsa DIXI POLYTOOL e ricevi uno sconto del 30% sul prezzo di listino. Provala subito!

Contattaci

Hai bisogno di informazioni? Scrivici!

Compilate i campi sottostanti e riceverete velocemente la nostra risposta.